Una storia incredibilmente vera… a un prezzo incredibilmente speciale.

Un incredibile invito alla lettura per le vostre vacanze: Mamma storna a 1 euro.

L’offerta è riservata agli “amici di Paco” iscritti all’associazione e fino a tutto settembre 2013 ordinando il libro sulla rivista “Amici di Paco” n° 54.

Dal numero 54 di “Amici di Paco” presentiamo agli “amici di Paco” in regola con l’iscrizione uno speciale invito alla lettura: un libro al prezzo di… 1 euro!
Avete letto bene: un euro. Abbiamo bisogno che i nostri libri (e con essi le nostre idee) viaggino, circolino, siano letti da adulti e ragazzi.

Questa volta tocca a Mamma storna.

Perciò, se siete “amici di Paco” in regola con l’iscrizione potete approfittare di questa specalissima offerta a voi riservata!
Buona lettura!

Per informazioni: paco@amicidipaco.it e 030 9900732.

Di seguito scopri il libro, se già non lo conosci…Dalla più prolifica autrice di libri cult sugli animali, una storia incredibile ma assolutamente vera per grandi e piccini. Un diario divertente, commovente e fuori da ogni immaginazione. Con 48 pagine di splendide fotografie a colori. Il ricavato (compresi i diritti d’autore, ai quali come sempre l’autrice rinuncia) è devoluto al Fondo Amici di Paco per aiutare gli animali più bisognosi. Ora in offerta specialissima per gli “amici di Paco”.

“Per 42 giorni sono stata la mamma di un piccolo storno. Un’esperienza magica, sconvolgente, oltre i confini della ragione, del buon senso, dei pregiudizi. Ho provato tante emozioni da farne un libro.”
Dalla scrittrice acclamata come la “migliore e più prolifica autrice di libri sugli animali”, una storia commovente e fuori da ogni immaginazione. Un libro toccante, ironico, divertente, che apre il cuore e la mente a una verità che molti preferiscono ignorare: che è possibile interagire, comprendersi (e amarsi) tra specie completamente diverse.
Diana ama gli animali sin da piccola, ma finora si è “esercitata” soprattutto con cani e gatti, che da sempre fanno parte della sua vita. Con gli uccellini non ha mai avuto incontri ravvicinati e, confessa, nessun particolare feeling. Almeno finché nella sua vita non irrompe un piccolo storno caduto dal nido. Ed è… amore a prima vista. Il piccolino, giorno per giorno, entra nella vita e nel cuore di Diana, facendole sperimentare emozioni mai provate, e fino ad allora inimmaginabili.
Sin dal primo giorno, Diana si rende conto di vivere un’esperienza straordinaria, che le aprirà la mente e il cuore insegnandole che è possibile comprendersi e amarsi anche tra specie tanto diverse e che “è importante non voltare la testa dall’altra parte di fronte al grido d’aiuto di chi ha tanto bisogno di noi, di fronte a tutte le creature che noi abbiamo il potere e il dovere di salvaguardare.”
Così inizia a tenere un diario, dove annota giorno per giorno, per tutti questi “strampalati, divertenti, fantastici 42 giorni”, la sua vita di mamma storna e del piccolo Oreste. Grazie al ritratto che Diana fa di questo uccellino che ormai si crede un umano, scopriremo che anche un esserino così piccolo può possedere una spiccata personalità, manifestare sentimenti (in particolare possessività ed egoismo…), una sorprendente capacità di apprendimento e una notevole intelligenza.
“Allegro, spiritoso, chiacchierone, curioso. Impertinente.” È così che Diana descrive il piccolo Oreste. Un personaggio irresistibile, che resta a lungo nel cuore dei lettori e li fa riflettere sui rapporti tra uomini e animali.
Ne esce un racconto appassionante, esilarante, ma anche toccante, dove l’autrice mette a nudo i suoi sentimenti e ci rende partecipi della sua meraviglia e delle sue riflessioni, coinvolgendoci pagina dopo pagina in questa storia incredibile ma vera. E, così come in “Boris, professione angelo custode” (considerato uno dei libri più commoventi e veri sull’amore per gli animali), con il coraggio e la sensibilità che la contraddistinguono l’autrice parla liberamente e senza ipocrisie delle emozioni che le responsabilità verso un piccolino da crescere le scatena, dimostrando ancora una volta di non temere il giudizio di chi dice “sono solo animali”.
Mamma storna è un inno alla vita, a tutte le vite che ci circondano, a “questo mondo meraviglioso a cui noi dobbiamo essere onorati di appartenere”. È un libro unico, diverso da qualunque altro, che lascia dentro una nuova consapevolezza. Una storia piena di sentimenti, corredata da eccezionali fotografie che testimoniano la veridicità di un racconto che ha dell’incredibile. Con Mamma storna Diana Lanciotti si conferma autrice di grande sensibilità, capace di descrivere sentimenti e trasmettere emozioni con immediatezza e delicatezza, sia che si tratti di storie di animali o di romanzi d’amore e avventura.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

nove − sei =

Commenti sul post